Componente React Root
Contattaci

Pregis si unisce a The Climate Pledge

Pregis annuncia di aver aderito al Climate Plegde, un impegno che ha l'obiettivo di raggiungere zero emissioni di carbonio entro il 2040, con dieci anni di anticipo rispetto all'anno 2050, fissato dall'Accordo di Parigi.

I firmatari del Climate Pledge si impegnano a:

  • Misurarare e riferire periodicamente sulle emissioni di gas serra
  • Implementare strategie di eliminazione del carbonio secondo quanto stabilito nell'Accordo di Parigi attraverso innovazioni ed effettivi cambiamenti nel modello di business, come il miglioramento dell'efficienza, l'utilizzo di energie rinnovabili, la riduzione dei materiali di produzione e altre strategie che abbiano come scopo l'eliminazione delle emissioni di carbonio.
  • Neutralizzare le emissioni rimanenti con compensazioni aggiuntive, quantificabili, reali, permanenti e socialmente utili per raggiungere zero emissioni annuali nette di carbonio entro il 2040, dieci anni prima dell'anno 2050, obiettivo dell'Accordo Di Parigi.

 

"L'obiettivo di Pregis è quello di aiutare le aziende a scegliere soluzioni di imballaggi protettivi adatte a un'applicazione specifica, in modo da poter fare la loro parte nelle protezione dell'ambiente", afferma Kevin Baudhuin, amministratore delegato di Pregis. "Il nostro impegno di proteggere, conservare e ispirare è molto vicino alle intenzioni del Climate Pledge; quelle, cioè, di creare un mondo migliore attraverso lo sviluppo di nuovi mercati, con prodotti e servizi più ecologici che siano in grado di ridurre le emissioni di carbonio".

 

Pregis concentra i propri sforzi nello sviluppo di imballaggi migliori, che prevengano i danni ai prodotti, aumentino la soddisfazione del cliente ed evitino gli sprechi riducendo i resi: i principali responsabili dell'aumento nel consumo di carburanti e dell'impatto sull'ambiente. Attraverso investimenti e innovazioni mirate, Pregis cerca di creare soluzioni che possano integrarsi in un'economia circolare, il cui obiettivo è ridurre i rifiuti, il consumo di risorse e l'emissione di gas a effetto serra.

 

Pregis fa parte di numerosi altri gruppi di difesa dell'ambiente, come Alliance to End Plastic Waste e CEFLEX, contribuendo, con la sua esperienza nelle catene di fornitura, alla creazione partecipativa di un'economia circolare. Molti dei prodotti di Pregis hanno ricevuto una certificazione ecologica da oprganizzazioni come il Forest Stewardship Council. Inoltre, una parte dei ricavati sulla vendita dei prodotti Pregis viene devoluta a Uzima, un'organizzazione filantropica che distribuisce in tutto il mondo filtri per un'acqua sicura.  

 

The Climate Pledge

Nel 2019 Amazon e Global Optimism danno vita a The Climate Pledge, un impegno per raggiungere gli obiettivi dell'Accordo di Parigi con 10 anni di anticipo, arrivando a zero emissioni di carbonio entro il 2040. Il Climate Padge è sottoscritto adesso da 105 organizzazioni: un segnale importante che la domanda di prodotti e servizi che contribuiscono a ridurre le emissioni di carbonio è in rapido aumento. Per maggiori informazioni, visita la pagina www.theclimatepledge.com.